Omaggio a Rubino 2015
tagliolini all’uovo cotti nel vino rosso serviti su crema inglese, crumble di mandorle e riduzione di nero d’Avola
Tempo di preparazione
2ore
Tempo Passivo
4persone
Tempo di preparazione
2ore
Tempo Passivo
4persone
Ingredienti
Tagliolini
Crema inglese (1 litro)
Riduzione di nero d’Avola
Crumble di Mandorle
Per completare il piatto
Istruzioni
Crumble
  1. Preriscaldate il forno a 180°C. Ricoprite una teglia con carta da forno. Pelate le mandorle, fatele tostare leggermente e tritatele finemente. Mescolate la farina 0, le mandorle tritate e lo zucchero di canna in una ciotola. Aggiungete il burro tagliato a dadini e i semi di vaniglia e lavorate con la punta delle dita fino ad ottenere un composto granuloso. Il crumble alle mandorle si può preparare anche con un robot da cucina. Inserite tutti gli ingredienti e azionate fino ad ottenere grosse briciole. Come per la pasta frolla questo composto deve riposare in frigo per almeno mezz’ora, poi spargetelo sulla carta da forno e infornate per 15 minuti circa. Il crumble cotto si conserva per più giorni in un barattolo di vetro o di latta.
Le ulteriori preparazioni
  1. Mettere a bollire un litro di vino rosso e 250 grammi di zucchero di canna. Appena bolle cuocere le tagliatelle e scolarle dopo 5 minuti, quindi raffreddarle in abbattitore. Frullare la polpa di cachi e saltargli la pasta fredda. Nel frattempo preparare una crema pasticciera, poco densa (o potremmo optare per una crema inglese), mettendo a bollire tre quarti di latte con una scorza di limone e 300 gr. di zucchero. Nel restante quarto di latte, sbattere tre tuorli e 90 gr. di amido. Quando il latte inizia a bollire aggiungere il composto di amido, uova e latte, mescolando energicamente. Impiattare come da foto completando con il crumble di mandorle.